LA COLLEZIONE

Nella mia snakeroom, gli abitanti più numerosi sono Pantherophis guttatus; è la specie che adoro e sulla quale è stato incentrato il mio lavoro di selezione negli anni passati, e continuerà ad esserlo nei prossimi anni; ad affascinarmi, sono la genetica e gli splendidi colori dei vari morphs: la mia passione, infatti, è studiare ed elaborare progetti a lungo termine (della durata di almeno 4 anni!) atti ad ottenere colorazioni e varietà rare e poco diffuse in Italia.
In genere, ogni anno nuovi esemplari di questa specie entrano a far parte della mia “collezione” e dei miei progetti.

Morelia spilota sp. "Pompo nelle casse"

Nella stagione 2011 ho aperto le porte ai miei primi colubridi asiatici: una coppia subadulta di Oreocryptophis porphyraceus coxi del progetto “patternless” di Vincenzo Salvatico, più una baby 2011 della stessa specie, nata ad Angelo Cabodi e Silvia Tangredi.
Con l’edizione di settembre di Hamm, è entrata a far parte della collezione anche una coppia di verdissime Rhadhinophis prasinus, di provenienza Michael Jursch.
Nell’aprile 2012, il primo esemplare di Morelia viridis è entrato in casa mia: Sandro, seguito un anno dopo da Maki Lind (del cui sesso ancora non ho la certezza.. ..ma speriamo sia femmina!). A maggio 2012, inoltre, prende posto nella snakeroom una femminuccia di Boaedon capensis, Diva, nata all’amico Fabio De Vita :)
Nel 2013 ancora  nuove specie popolano la mia stanzetta: Rhyncophis boulengeri e una femmina di Morelia spilota sp. Jaya Jungle Jaguar, proveniente dal carissimo Giambo.

Tra i miei desideri futuri, ai quali spero di poter dar presto piede, c’è ampliare la mia collezione di boidi arboricoli.